Tremosine del Garda

gualtiero viola forre tremosine lago di garda (00)
A tremosine c’è un posto “quasi” unico al mondo <<le Forre di Tremosine>>. Bisogna vederle per capirle e goderle, l’uscita dalle forre poi è uno spaccato meraviglioso sul lago di Garda.

La primavera è arrivata, e con lei le belle giornate e la voglia di stare all’aria aperta. Una buona idea per godere della natura in questo periodo è quella di organizzare uscite in scooter verso mete suggestive e facili da raggiungere per i ponti di primavera. Soprattutto se si abita a Brescia

Il Bel Paese è particolarmente ricco di paesaggi suggestivi. Uno di questi è senza dubbio il lago di Garda e la leggendaria “Strada delle Forre” che lo costeggia.

La Strada delle Forre, la leggendaria SP38, è la strada spettacolare che dal lago di Garda, lungo la Gardesana Occidentale, sale verso l’altopiano di Tremosine, seguendo la gola scavata tra le rocce dal torrente Brasa. Venne realizzata nei primi anni del secolo scorso, e fu immediatamente proclamata una delle strade più belle esistenti al mondo; addirittura Wiston Churcill la definì l’ottava meraviglia del mondo.

Questo percorso vi regalerà un tour in scooter  molto divertente e soprattutto indimenticabile, tra curve strettissime chiuse tra rocce e panorami fantastici a picco sul lago di Garda sottostante.

La Strada delle Forre è la stessa dove James Bond, nel 22° film come agente 007, semina con la sua Aston Martin gli inseguitori in una delle scene più emozionanti della filmologia mondiale.

Se vorrete sperimentare questo meraviglioso percorso in scooter al lago di Garda allora vi consigliamo di iniziare da Limone del Garda seguendo la Gardesana Occidentale in direzione sud fino a raggiungere la deviazigualtiero viola forre tremosine lago di garda (6)one a destra per Tremosine. Non appena sarete usciti dal corto viadotto inizierà per voi lo spettacolo.

La strada diventa in pendenza costeggiando il sottostante lago di Garda, si attraversa Pieve per poi continuare fino a Vesio. Da Vesio si continua sulla SP38 fino al bivio a sinistra dove si seguono le indicazioni per Sermerio, un’altra discesa mozzafiato vi riporterà a Pieve e poi a Limone del Garda.

In tutto percorrerete 23,2 chilometri e vi assicuriamo che ognuno vi rimarrà impresso nella mente.

( liberamente tratto da http://www.viaggiareinmoto.com/ )

Se siete duri e massicci e partite da Brescia è possibile  viaggiare in val Sabbia, salire al lago di Ledro e scendere da Nord a Riva del Garda fino a Limone e poi via……..

Se invece siete solo normalmente massicci e motorizzati anzi scusate scooterizzati fate come me, raggiungete Salò, sulla sponda Bresciana del lago di garda, salite piano piano sulla magnifica gardesana occidentale. Potrete godervi anche alcune bellezze presenti nel Vittoriale, per alcuni villa storica per altri monumento nazionale o semplicemente la residenza dannunziana per eccellenza. Inoltre prima della salita per Tremosine vi consiglio un passaggio a Campione del Garda meta internazionale con i suoi surfisti  e altro,

È tempo allora per voi di tirare fuori la vostra due ruote e di procurarvi un buon compagno di viaggio.

 

condividi questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito NON utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Lo scroll è considerato un accetto alla ns politica dei cookies come accettazione. NON memorizziamo dati, NON abbiamo data base dei naviganti, NON cediamo a nessuno nessun tipo di dati.

Chiudi