Pasubio – Vallarsa

Pasubio – Vallarsa

Il giro del Gruppo  del monte Pasubio in scooter o moto

 

Quello che vi propongo è un giro storico in Vallarsa e  la Val Posina con la Val Terragnolo

Km totali percorso motociclistico 94

Difficoltà con gli scooter  media, solo in alcuni passaggi le strade sono veramente strette

Vallarsa cosa è, dove si trova e perché ci dovresti andare.

  • La Vallarsa è una piccola valle sulla sponda sx del fiume Adige.
  • Il Pasubio è un monte sacro alla memoria degli Italiani e Austriaci; fu teatro di molte battaglie della I guerra mondiale con migliaia di morti sia sul fronte italiano che austriaco.
  • è una zona paesaggistica molto bella e ai più sconosciuta.

Bene. partiamo dal piazzale antistante l’uscita autostradale di Rovereto sud, seguiamo i cartelli Vallarsa ogualtiero viola pasubio vallarsa (28) Vicenza ( già, la valle collega la valle dell’Adige al Veneto). Sul vostro cammino potreste far visita alla campana della prima guerra mondiale. il percorso è bello e tranquillo e le strade della valle pulite e ordinate. Arriverete quindi sino al pian delle Fugazze; questo è l’ex confine dell’impero austro ungarico.

Se volete sostare mangiare o dormire, in località Speccheri prendete per il borgo PARROCCHIA e troverete l’Albergo AURORA del 1803 condotto da due sorelle, il posto è veramente tranquillo, pulito, ordinato e a buon prezzo. Quando ripartirete proseguite sulla strada che vi riporterà alla vs. prima meta, Pian delle Fugazze. Dall’albergo sono possibili molte varianti di percorsi per motociclisti o ciclisti.

Per gli appassionati di storia un po’ pigri come me possono prendere il pulmino che vi porta nelle vicinanze del rifugio Papa.

Per i super appassionati di storia consiglio di oltrepassare leggermente il passo e girare a dx , seguendo le indicazioni

gualtiero viola pasubio vallarsa (32)

, direzione Ossario del Pasubio. Visitate la torre e salite sino alla sommità, fate attenzione il trucco sta nell’entrare al “primo piano” dalle scale sul retro e nella stanza a dx troverete delle scalette piccole e anguste, avanti e godrete di una vista eccezionale.

Ritornati sul ns percorso iniziamo a scendere in Veneto. Dopo circa un km  troviamo la deviazione x il passo Xono a sx su un tornante, la strada per Schio invece continua.

Al passo Xono troverete le indicazioni per Posina. Arrivati a Posina ricordatevi che voi dovete andare a Rovereto e quindi dovete prendere la SP81 girando a SX. Sempre qui al passo potete seguire le gualtiero viola pasubio vallarsa (12)indicazione per Bocchette di Campiglia, inizio del percorso delle 52 Gallerie ( 1 giornata di dura scarpinata) il percorso è eccezionale.

Bocchette di CampigliaDa qui in poi incontrerete il passo della Borcola, è qui con una meraviglia tutta italiana passerete dalla SP81 (Veneta) alla SP138 (trentina), scendete tranquillamente sino a Rovereto godendovi sulla sx il Pasubio e i vari paesaggi che incontrate.

condividi questo

gualtiero1961

Gualtiero Viola ex programmatore software, formatore del personale in varie aziende, Dal 2004 al 201 si è occupato di formazione di ragazzi adolescenti nelle scuole professionali. Sono certo che dentro ognuno di noi si nasconda un talento, bisogna solo essere aiutati a scoprirlo. "Insisti e Resisti, Raggiungi e Conquisti"